Scopri qual è la pavimentazione tornata di moda tanto da venir copiata dai produttori di gres porcellanato.

Spesso i gres porcellanato che vanno molto di moda non sono altro che la copia di un materiale già esistente. Se sei talmente fortunata da aver l’originale noi possiamo riportarlo all’antico splendore.

 

 

A volte non ci rendiamo conto di avere già una pavimentazione di valore semplicemente perché è letteralmente in pessime condizioni e non riusciamo ad apprezzarla oppure perché, semplicemente, non pensiamo che si possa fare ancora qualcosa per portarla nuovamente in buone condizioni.

 

Si dice che le mode vanno e vengono e devo dire che questo vale anche per i materiali per pavimentazioni.

Siamo in un periodo storico in cui si cerca sempre più la novità salvo poi copiare o riscoprire qualcosa che già esiste.

 

 

Ma di quale materiale sto parlando?

 

Sei curiosa di sapere qual è questo materiale tornato tanto di moda? Quel materiale di cui si apprezza anche il valore storico?

Ora, tra negozi e appartamenti se ne vedono molte di queste piastrelle in gres che lo copiano.

Devo dire che esteticamente piacciono anche a me, ma non c’è paragone con le originali.

E va bene, te lo dico. Sto parlando delle cementine.

 

 

Forse non sai che si possono riportare in splendide condizioni nel 90% dei casi ed è quello che facciamo noi.

 

 

Innanzitutto, nel caso in cui tu non le conosca, ti spiego in breve che cosa sono le cementine.

 

Le cementine, o pastine di cemento, sono mattonelle a più strati e nascono a fine ‘800. La parte inferiore delle cementine è composta da cemento ad alta resistenza ed inerti, lo strato superiore è formato da polvere di marmo, cemento bianco e pigmenti inorganici colorati.

 

Qui sotto ti mostro un interessante video trovato in rete che mostra come si producevano (e si producono) queste bellissime piastrelle.

Noi non le produciamo, ma siamo specializzati nel ripristino. In ogni caso collaboriamo con alcune aziende che le producono e puoi contattarmi se ne dovessi avere bisogno.

 

 

 

Recuperare e valorizzare un materiale che spesso ha più di 100 anni?

 

In base alla mia esperienza si può fare nel 90% dei casi.

A seconda delle condizioni in cui si trova il risultato finale sarà più o meno eclatante.

In questo articolo ti mostro uno dei nostri ultimi lavori su cementine veramente in pessime condizioni!

Questo nostro cliente ha una splendida casa in centro a milano datata fine ‘800. Le cementine erano il materiale per pavimentazioni che andava per la maggiore anche in appartamenti signorili insieme ai seminati di marmo.

Come puoi vedere erano in condizioni pessime, ricoperte da uno strato spesso di cere accumulatesi in oltre 100 anni di utilizzo, graffi e per la maggior parte prive della stuccatura cementizia nelle fughe.

Una pavimentazione in queste condizioni è ovviamente inutilizzabile, anti igienica, impossibile da pulire ed antiestetica.

Il risultato finale parla da solo. Ora hanno ripreso la loro tonalità originale mantenendo però quel certo fascino di ‘vissuto’ molto apprezzato da chi ha, e sa amare, questo materiale.

 

Cementine

 

Ho voluto scegliere questo mio ultimo lavoro come esempio perchè si trattava di cementine in condizioni veramente pessime ed oltretutto macchiate in profondità, problema a cui si può rimediare, ma non al 100%.

Considera quindi che nella maggior parte dei casi il risultato finale sarà addirittura migliore. In fondo all’articolo troverai le foto di alcuni dei nostri ultimi lavori.

 

“Ma io ho tutta una serie di problematiche che sicuramente mi impediranno di fare questo splendido lavoro di recupero.”

 

Quando si ha questo genere di pavimentazioni che spesso sono in pessime condizioni, credimi, non sei l’unica a pensare che l’intervento di ripristino sarà molto invasivo.

Quali sono le tue preoccupazioni principali?

 

  • useranno sicuramente macchine grandi e rumorose
  • avranno bisogno di molta corrente
  • mi imbratteranno i muri che io ho appena imbiancato
  • la casa non sarà agibile per molti giorni
  • chissà quanta polvere faranno
  • utilizzeranno prodotti dall’odore sgradevole
  • sicuramente il servizio avrà un costo esorbitante

 

Scommetto che anche tu hai pensato a questi cose.

Ti capisco perché prima era così, in realtà anche ora se hai la sfortuna di imbatterti in un’ azienda non specializzata in questi interventi, ma sopratutto che non ha in dotazione macchinari ed attrezzature di nuova generazione.

L’intervento oggigiorno è davvero poco invasivo, meno che levigare un marmo ad esempio.

Utilizziamo macchinari compatti, poco rumorosi e che non sporcano e prodotti inodore, il tutto per poter fare interventi anche in appartamenti arredati e recare meno disturbo possibile anche agli altri condomini (qualora tu abitassi in un condominio.)

Ecco nel video qui sotto una breve ripresa in corso d’opera in cui  puoi notare tu stessa come sia poco rumoroso il nostro intervento e quanto siano compatti i nostri macchinari.

 

 

Come puoi facilmente immaginare questi macchinari funzionano con la normale corrente di casa.

Anche i prodotti usati per la protezione della superficie sono inodori perché, anche se tu magari sei disposto a sopportare l’odore, il tuo vicino non è di certo obbligato a farlo e sicuramente non apprezzerà forti odori di solventi mentre sta pranzando o riposando comodamente sul divano.

 

Quindi come interveniamo su questo splendido materiale?

 

 

  1. macchinari moderni e compatti che funzionano con la normale corrente di casa e sono davvero silenziosi per non disturbare te e i tuoi vicini
  2. utilizzo di prodotti senza solventi per evitare di provocare odori sgradevoli oltre che non salutari
  3. utilizzo di moderni utensili diamantati non invasivi che permettono di riportare la superficie in ottime condizioni velocemente, ma senza rovinare lo strato decorativo superficiale.

 

Ecco alcuni capolavori

 

 

Perché scegliere una copia quando si ha già l’originale?

 

Le cementine sono tornate di moda e ormai nessuno decide di coprirle o smantellarle anzi, si fa di tutto per salvarle e valorizzarle.

In questo articolo ho cercato di farti capire come si interviene su queste pavimentazioni. Affidandosi ad aziende con i macchinari e i prodotti giusti si può ottenere ancora molto da questo materiale molto particolare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come dicevo, se hai la fortuna di avere le cementine autentiche ora sai che puoi riportarle all’originale splendore senza dover sostituire la pavimentazione con costi esorbitanti.

 

Contattami per un sopralluogo gratuito, proveremo a salvare anche le tue.

 

http://www.lucidaturagalbiati.it/#contattaci

 

A presto

Samuele Galbiati

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *