Cristallizzazione o lucidatura tradizionale?

Vediamo perché se vuoi rilucidare il tuo marmo la cristallizzazione non fa al caso tuo

 

La CRISTALLIZZAZIONE è un’ ottima metodologia per ottenere un marmo lucido, ma solo in alcuni casi. Spesso puoi optare per un’alternativa migliore.

 

Pochi mesi fui contattato da una signora per valutare un intervento fatto poco prima da un’ altra azienda.

Mi contattò perché aveva alcuni dubbi sulle modalità di intervento di questa azienda. Non era totalmente sprovveduta, prima di contattarci si era già informata imbattendosi, tra gli altri, anche nel mio blog.

Le consigliai comunque di parlare con loro e risolvere ciò che non andava ed eventualmente poi ci saremmo sentiti.

Mi ricontattò all’incirca dopo un mese dall’intervento chiedendomi nuovamente un sopralluogo perché non soddisfatta.

Fu qui che mi parlò di cristallizzazione. Dopo circa 4/6 settimane il pavimento stava già perdendo la sua lucentezza.

 

Ho deciso quindi di scrivere questo articolo perché c’è ancora molta confusione e disinformazione in merito.

PARTIAMO DA UNA PREMESSA: LEVIGARE NON E’ MEGLIO DI CRISTALLIZZARE

 

Quando il tuo marmo dopo anni ha perso la sua finitura lucida una tecnica che ti propongono spesso è la cristallizzazione. L’intervento costa poco e puoi affidarti ad un impresa di pulizie piuttosto che affidarti ad un levigatore (sempre se ne trovi uno) che ti proporrà una levigatura.

 

Tu non sai bene cosa sia la levigatura, vero? E quindi il bravo levigatore ti spiega il perché dovresti levigare e non cristallizzare. Ti dirà che la levigatura è sempre migliore della cristallizzazione.

Dopo che ti ha spiegato il perché la levigatura sia superiore ne sei convinta anche tu, ma resti comunque convinta che il tuo marmo non necessita di tutto questo intervento, sicuramente migliore, professionale e che darà un risultato eccellente, ma comunque non necessario per il tuo pavimento.

 

Non è solo questo che ti frena, magari non hai tempo per fare questo lavoro e sopratutto non vuoi spendere quei soldi, non ora almeno.

Quindi guardi all’alternativa molto più economica e veloce che qualsiasi impresa di pulizie è in grado di eseguire e tra tutte riuscirai a spuntare un prezzo ancora più basso.

 

Solo chi conosce sceglie, altrimenti crede di scegliere

 

Come dico sempre, non c’è uno strumento/metodo migliore in assoluto rispetto ad altri, ma ogni strumento/metodo è migliore rispetto ad altri in una determinata condizione e per uno scopo specifico.

Dire che la levigatura è sempre la soluzione migliore, come dicono alcuni miei colleghi, è una fesseria, come del resto dire che la cristallizzazione è migliore.

Sono tutti modi egoistici di ragionare e non rivolti a capire le vere esigenze dei clienti.

 

Fra l’altro vi sono anche altre modalità d’intervento. Una di queste è la microlevigatura. Ne parlo in questo articolo qui sotto.

 

 

 

Detto ciò devi sapere che la cristallizzazione non va paragonata alla levigatura perché sono due cose completamente diverse. La cristallizzazione va confrontata con la lucidatura tradizionale. Hanno solo una funzione, ovvero lucidare.

Entrambe sono le fasi finali di un lungo processo che parte dalla levigatura.

 

Lo so che non vuoi diventare un’ esperta di queste cose perché so che non sei interessata e a dirla tutta non ti serve saperle quindi con questo mio articolo (come tutti i miei articoli del resto) vorrei darti solo le informazioni che ti servono per valutare, con un minimo di cognizione, il professionista a cui ti affiderai.

 

CHE COS’E’ LA CRISTALLIZZAZIONE

 

La cristallizzazione è una metodologia usata per la lucidatura dei marmi. Avviene tramite una reazione chimica, un processo sostanzialmente identico alla lucidatura tradizionale, ma agisce in superficie lasciando una spessa patina di ossalato di calcio a differenza della lucidatura tradizionale che diventa parte integrante della pietra naturale.

 

In questa definizione di cristallizzazione che ti ho dato trovi già la differenza sostanziale tra le due metodologie e di conseguenza il perché nella maggior parte dei casi sia meglio la lucidatura tradizionale.

Il fatto che sia una patina superficiale la rende meno duratura, ma come dicevo può essere utile in determinati contesti.

 

CRISTALLIZZAZIONE VANTAGGI E SVANTAGGI

 

Vantaggi

  • patina di lucido superficiale che andrà a proteggere la pavimentazione dal calpestio e quindi graffi per un determinato periodo di tempo
  • uniformità della finitura lucida. Se fatta bene (il che non è scontato) la superficie si presenterà uniforme senza, o quantomeno minime, difformità di lucido tra zone diverse per composizione del materiale
  • un certo grado di idrorepellenza della superficie.

 

Svantaggi

  • durata inferiore rispetto al lucido tradizionale. Questa patina, per quanto possa proteggere la superficie, non ha la durata del lucido tradizionale che è parte integrante della pietra stessa
  • lucido ‘artificiale’ e spesso non vitreo. Questa sua uniformità di lucido non rispetta la composizione della pietra stessa, non mette in risalto la difformità delle trame della pietra che per la loro composizione avranno un grado di lucentezza diverso. Spesso la lucidatura non è ‘a specchio’, ma si presenta come fosse una patina cerosa.

 

 

Come vedi ha sia vantaggi che svantaggi, ma proprio per questi la sconsiglio sempre in appartamenti.

Perché?

Il fattore principale che la squalifica è la durata. Il fatto di essere una patina superficiale la rende molto facile da scalfire e quindi rimuovere.

Hai voglia e puoi permetterti di avere qualcuno che ti cristallizzi il pavimento una volta ogni uno o due mesi?

Il fatto che sia idro-repellente lo rende sicuramente migliore in questo caso di una lucidatura tradizionale. Quest’ultima è parte integrante del tuo marmo e non una protezione.

Ma questa idro-repellenza, come detto sopra, è di breve durata. Tanto vale quindi applicare un trattamento idro-oleorepellente che ti garantirà una protezione maggiore e di maggior durata.

 

La lucidatura tradizionale che si effettua con polveri lucidanti ha una durata quindi maggiore e più naturale ed anch’essa è veloce ed economica.

Alcune aziende furbette giocano sul fatto che la lucidatura tradizionale sia legata alla levigatura, ma per lucidare in questo modo non c’è bisogno di levigare, sono procedure separate.

Se il vostro pavimento necessita solo di una lucidatura potete optare per questa tipologia più duratura. Al giorno d’oggi si effettua anche con monospazzole e quindi le stesse che si usano per la cristallizzazione.

Di conseguenza macchinari poco ingombranti e che non sporcano.

 

 

QUANDO CRISTALLIZZARE E’ MEGLIO CHE LUCIDARE?

 

  • La cristallizzazione è leggermente più veloce della lucidatura tradizionale quindi per superfici di 80/100mq, come può essere il tuo appartamento, la differenza in termini di tempo è irrilevante, può fare la differenza su superfici molto più grandi come possono essere quelle dei supermercati ad esempio.
  • La patina che lascia sulla superficie la protegge dal calpestio e quindi dai graffi. Come dicevo è di breve durata, ma se fatta regolarmente (settimanalmente o anche giornalmente) può proteggere più a lungo una pavimentazione ad alto traffico come un supermercato od un bar.
  • La patina permette una leggera protezione da cadute di sostanze che potrebbero macchiare. Se la cristallizzazione viene fatta ad interventi serrati e regolari può essere la soluzione migliore ad un trattamento idro-oleorepellente per pavimenti dei bar ad esempio. Con un certo tipo di calpestio  un vero e proprio trattamento, per quanto più resistente, non durerebbe a lungo.

 

Quindi, come dicevo all’inizio, non c’è qualcosa che sia meglio in assoluto, ma che sia migliore in base a condizioni specifiche, quello si.

 

Ed ecco perché la cristallizzazione viene fatta quasi esclusivamente da imprese di pulizie. Perché tendenzialmente si occupano di manutenzione ordinaria. Quindi se ripetuta spesso, come manutenzione regolare, può avere un senso.

 

 

 

Concetti chiave

 

Riassumendo… Cosa devi portare a casa da queste articolo?

  • non esiste la soluzione migliore, ma quella più adatta
  • levigatura e lucidatura sono due fasi della lavorazione diverse e non per forza inscindibili
  • la cristallizzazione va paragonata alla lucidatura tradizionale perchè servono entrambe solo a lucidare
  • lucidatura tradizionale per un risultato più duraturo e una lucidatura più vitrea
  • cristallizzazione per manutenzioni ordinarie e regolari

 

Spero di esserti stato utile.

 

Se pensi che il tuo pavimento abbia bisogno di un intervento di ripristino puoi contattarmi tramite il nostro sito www.lucidaturagalbiati.it Potremo valutare insieme la modalità d’intervento più adatta.

 

 

Se sei interessata ad ottenere qualche informazione in più e leggere qualche altra recensione lasciataci dei nostri clienti, segui la mia pagina facebook

 

https://www.facebook.com/lucidaturagalbiati.it/

Samuele

 

2 commenti
  1. Anna Resmini
    Anna Resmini dice:

    Grazie signor Galbiati, i pavimenti di casa sono diventati specchi, un ottimo lavoro, preciso, pulito, puntuale e da professionisti; gennaio 2018

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *